Nel Museo Archeologico di La Valletta, a Malta, sono presenti numerosi reperti di grande valore storico-archeologico. L’isola abbonda infatti di siti megalitici alcuni addirittura riconosciuti come i più antichi del Mediterraneo.

Uno dei reperti più affascinanti del Museo è una piccola statuetta, datata almeno 5.000 anni, realizzata con maestria e capace ancora oggi di ipnotizzare lo spettatore: è la ‘Sleeping Lady’.

Raffigura la Dea Madre durante il sonno, inteso forse come sonno eterno; la Dea Madre era infatti padrona dell’eterno ciclo di Nascita-Morte-Rinascita, e il sonno, con il seguente risveglio, ne è una rappresentazione.

La splendida Dea Dormiente del Museo Archeologico de La Valletta, Malta
La splendida Dea Dormiente del Museo Archeologico de La Valletta, Malta

 

L’argomento viene ampiamente trattato nel libro “Misteri di un antichissimo culto – La Dea e il Toro”