L’Ipogeo di Ħal-Saflieni

Questo muro nei pressi dellì'ipogeo ci ricorda come sia patrimonio Unesco dell'umanità
Questo muro nei pressi dell’Ipogeo ci ricorda come sia patrimonio Unesco dell’umanità

Sull’isola di Malta, non lontano da La Valletta e più precisamente nei sobborghi di Paola, esiste un luogo sotterraneo straordinario, che risalirebbe ad oltre 5.000 anni fa, ma forse a molto, molto prima.

Al suo interno, al momento della scoperta, sono stati ritrovati: teschi dolicocefali, ossa disarticolate di uomini e animali, terra di origine fangosa …

Sono forse le prove di una inondazione che ha spazzato via la civiltà maltese migliaia di anni fa?

Questo cataclisma è lo stesso tanto pubblicizzato dall’archeologia alternativa, avvenuto nel 10.500 A.C. a seguito dell’ultima glaciazione?

Nel libro ‘Misteri di un antichissimo culto’ viene analizzata la struttura, la storia della sua scoperta e si cerca di capire quali siano le prove a favore e contro la teoria del cataclisma globale.

La splendida architettura in 'negativo' dell'ipogeo
La splendida architettura in ‘negativo’ dell’ipogeo
Annunci